CSA Depistaggio

Saturday, Feb 22nd

Last update08:05:09 AM GMT

RSS Feed
You are here: ::live::

::live::

Pier Cortese featuring Gianluca Brugnano

  • PDF

 

.. Da diversi anni Pier è protagonista di intense attività live. Divide il palco con diversi artisti come Carmen Consoli,Max Gazzè,Paola Turci Mario Venuti riscuotendo larghi consensi di critica e di pubblico.Nel 2004 E' finalista al "Giffoni music contest",poi nel 2005 al "Musicultura festival" e nello stesso anno il suo primo singolo "Souvenir" è tra le prime 10 canzoni più trasmesse da tutti i network radiofonici e televisivi. Nel 2006 esce il suo primo album "Contraddizioni" e viene premiato come miglior artista esordiente al "Premio Mia Martini" .Estrae dal disco ben 5 singoli fino ad arrivare sul palco di Sanremo con la canzone "Non ho tempo". Nel frattempo è attivo in varie collaborazione e scrive e realizza con" Mondo Marcio" il singolo "Tutto può cambiare" . Nel 2007 e nel 2008 diventa "cantautore portatile"di un programma di musica e cibo "Stelle e padelle" trasmesso e replicato per tutto l'anno da All Music e Discovery channel dove duetta con gli artisti più importanti della scena nazionale. La scorsa estate 2009 è uscito il suo secondo disco "Nonostante tutto continuiamo a giocare a calcetto" ed è ancora protagonista nelle radio con "Grazie" prodotta insieme ai Planet Funk. Nell'autunno dello stesso anno "Ercole" (traccia estratta dal suo ultimo disco) è colonna sonora del nuovo film di Marco Costa: "Piazza Giochi". Dopo due dischi e numerose collaborazioni Pier ritorna sul palco a raccontare nuove prospettive live con un progetto nuovo "Imè" chitarra e Iphone ... Il nuovo album "Nonostante tutto continuiamo a giocare a calcetto" è in tutti in negozi e nei maggiori store online dal 28 agosto...

Gianluca Brugnano batterista, nato a Milano il 16 novembre 1980 ha suonato nei più importanti festival nazionali ed internazionali come: Festival Jazz de Montreal (2002-2006) , UmbriaJazz, Spoleto Jazz Festival (CharlestonUSA), Festival de Quebec, UmbriaJazz in Melbourne, Athene Jazz , Festival internacional Ciudad de Mexico, Festival internacional de Guatemala, Pomigliano Jazz Festival, Istanbul JazzFestival, Nick laRocca Jazz Festival, International Festival New Jersey e nei più importanti clubs del mondo come Blue Note New York, Trumpets New Jersey, Moods Svizzera, 405JazzClub Pennsylvania, Blue Note Milano, LaPalma Roma etc. Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive, Super(Italia1), Disney Club(RaiUno), Rai International Città del Messico. Nel 2006 esce il disco solista “I Can Fly”. Ha collaborato con Marco Zurzolo, Antonio Onorato, Eugenio Bennato, Art Ensemble of Chicago, Joe Amoruso, Luca Sepe, Dario Deidda, Pippo Matino, Billy Preston, Daniele Scannapieco, Eddie Palermo, Pietro Condorelli, Diego Imparato, Raymond Byron etc. discografia: 2004 - Napoli Mediterannea - Pietra Montecorvino 2005 - My Big Room - Luca Gianquitto 2006 - 70's Soundtracks - Diego Imparato 2006 - Music For Images - Guido Russo 2006 - I Can Fly - Gianluca Brugnano 2007 - Tudo Azul - Antonio Onorato 2007 - Ray of Sun - Daelle
Da diversi anni Gianluca collabora attivamente con Luca Aquino.

Il disordine delle cose Tour "La Giostra" openlive "La Costituente"

  • PDF

ildisordinedellecoseIl disordine delle cose è una band piemontese presente nel panorama musicale italiano dal 2007 e composta nella formazione base da sei elementi con diverse esperienze sulla scena musicale indipendente nazionale e internazionale. La spiccata attitudine al concerto dal vivo li ha portati, fin dal primo anno di attività e senza alcun disco alle spalle, a poter vantare più di quaranta concerti su palchi condivisi con i migliori rappresentanti della musica italiana indipendente e non: Daniele Silvestri, Marlene Kuntz, Syria, Marta Sui Tubi, Perturbazione e molti altri. Nel 2009 esce il loro omonimo disco d’esordio per Tamburi Usati / Venus, con la produzione artistica di Gigi Giancursi e Cristiano Lo Mele (Perturbazione), e si affermano come una delle band indipendenti rivelazione dell’anno. Un disco molto apprezzato per la cura dei testi e delle sonorità, impreziosito dalla partecipazione di numerosi artisti come Syria, Carmelo Pipitone (Marta Sui Tubi), Paolo Benvegnù, Marco Notari, Naif Hèrin, Perturbazione e Marcello Testa (La Crus).

Nel 2010 la band affronta un lunga tournée nazionale che conta quasi cento concerti in tutta italia, tra club e festival, e si afferma definitivamente nel panorama musicale italiano a detta di critica e pubblico.

Il 6 gennaio 2011 accompagnano Cecilia Syria Cipressi nel suo concerto evento per i quindici anni di carriera per poi uscire temporaneamente di scena e dedicarsi alla realizzazione del secondo album.  Registrato nello studio dei Sigur Ros in Islanda da Birgir “Biggi” Birgisson (Sigur Ros, Amiina, Jonsi, Mugison), il secondo full-length si intitola “La Giostra” (Cose in Disordine/Audioglobe) ed uscirà il 29 febbraio 2012.

La band dimostra la propria maturità artistica producendosi artisticamente il disco e facendo nascere con questo lavoro la propria etichetta. L’album vanta la straordinaria partecipazione del famoso quartetto d’archi islandese delle Amiina.

 

LA COSTITUENTE

 

Canzone d’autore che fonde vita quotidiana e 'immaginazione, nella ricerca di un suono che rispetta profondamente la tradizione jazz, non snobba il pop e rispetta le molteplici influenze contemporanee

Loreno Catillo: Voce // Pasquale Pedicini: Piano

24 GRANA ALTERNATIVE TAKES TOUR

  • PDF

 

24-grana-alternative-takes-tourPrima di “rintanarsi” in sala per iniziare a lavorare al nuovo album, ad un anno esatto dall’uscita de “La stessa barca”, i 24 Grana si propongono per una serie di concerti in club più piccoli per presentare versioni alternative dei loro brani, raccogliendo materiale da tutta la loro produzione. Un evento da non perdere per chi vuole incontrare la band napoletana in una dimensione inedita, più intima e cantautoriale.

 

Francesco Di Bella, chitarra e voce; Armando Cotugno, basso; Renato Minale, batteria; Giuseppe Fontanella, chitarra.

Caterina Palazzi Quartet

  • PDF

 

sudokukillerIl quartetto, guidato dalla giovane contrabbassista Caterina Palazzi, nasce a Roma nel 2007.

I musicisti dell’ensemble provengono tutti da esperienze artistiche affini, che spaziano dal jazz al rock alla musica sperimentale. La passione condivisa per le musiche improvvisate costituisce il territorio espressivo comune attraverso il quale il gruppo si inoltra per sperimentare e costruire una sonorità originale ed intensa che sintetizza il linguaggio della musica contemporanea con quello della tradizione.I brani originali, composti dalla leader del quartetto, hanno sonorita’ vicine al jazz mediterraneo e nord-europeo, senza disdegnare un’influenza rock/psichedelica.

 Il loro primo lavoro discografico “Sudoku Killer” con l’etichetta italiana Zone di Musica e’ uscito a febbraio 2010,  cui è seguito un tour di oltre 100 date in tutta Italia per la presentazione del disco e che è tutt’ora in atto.

In occasione del JAZZIT AWARD 2010 Caterina Palazzi è stata votata come migliore compositrice italiana, il disco SUDOKU KILLER è stato nominato secondo miglior album italiano e il Caterina Palazzi Quartet quarta miglior formazione italiana. Inoltre sul TOP JAZZ 2010 è stata segnalata tra i migliori nuovi talenti.

PARTECIPAZIONI:
-IndieJazz festival 2007 -Festival itinerari in jazz 2007   -Rassegna “Jammin 2008” -Accademia Filarmonica Romana, special guest Roberto Gatto  -Casa Del Jazz, special guest Greg Burk   -Rassegna “Nuovi Talenti jazz” @ Alexanderplatz  -Wolf Festival 2008, special guest Maurizio Giammarco  -Festival Villa Celimontana 2008 -Atina Jazz Festival 2008   -Festival Jazz On The Road 2008   -Festival Jazz “Sometimes in the Winter 08”  -Rassegna Perla-Gio-Jazz 09 (Bologna)  -Rassegna “La Casa Del Jazz 09” (Pescara)  -Rassegna Young jazz 09  - Rassegna “Jazz alla Cantinaccia 09”  - Rassegna Bros in Jazz 09  -Empoli Jazz Festival 2010  -Rassegna jazz europeo alla Chiesa Valdese di Roma -Sound Ciak 2010    -Oltre il Blu Jazz Festival 2010  -Rassegna “Jazz in Terrazza- Sorrento” 2010  -Roma Vintage 2010  -Festival “Gezziamoci 2010” (Onyx-Matera)  -Casa del Jazz (Roma Jazz Festival 2010)  -Mantova Jazz Festival 2011  -Rassegna Jazz Wide 2011,  Piacenza Jazz 2011, Rassegna Green Week End 2011,  Festival Borghi e Frazioni 2011, Auditorium Parco della Musica (guest Gianluca Petrella)

SUDOKU KILLER recensione su IL FATTO QUOTIDIANO
"Lei è Caterina Palazzi, giovane contrabbassista romana che insieme con il suo quartetto si sta affermando sulla scena jazzistica italiana e francese. Nell’album d’esordio Sudoku Killer (Zone di Musica) Caterina Palazzi ci mostra il suo minimalismo musicale di grandissima qualità, nonostante resti sempre aperta a contaminazioni nostrane o d’Oltreoceano. E con il suo quartetto riesce ad incarnare il perfetto musicista jazz del XXI secolo, grazie al talento e alla voglia di sperimentare attraverso le composizioni nuove sonorità."

Teverts - release party - THIN LINE BETWEEN LOVE AND HATE

  • PDF

tevertsTHE ‘TEVERTS’ PROJECT WAS BORN IN 2006 AND MAINLY INCLUDES ‘STONER ROCK’ AND ‘GRUNGE’ SONORITIES ALONG WITH VARIOUS AND EXPERIMENTAL CONTAMINATIONS. SINCE 2008, THE ‘TEVERTS’ BAND PLAYS IN SEVERAL CONCERTS AROUND ITALY, AS FAR AS TO PERFORM ON THE ‘S.H.O.D.’ (STONED HAND OF DOOM) STAGE WITH IMPORTANT BANDS LIKE: ‘ELECTRIC WIZARD’, ‘ORANGE GOBLIN’, ‘DOOMRAISER’ AND MANY OTHERS. AFTER SEVERAL SELF-PRODUCED DEMOS AND EP WHICH HAVE RECEIVED GOOD RESPONSES FROM ITALIAN MUSICAL BACKGROUND, IN 2010 ‘TEVERTS’ RECORDED ITS FIRST FULL-LENGTH ALBUM CALLED ‘THIN LINE BETWEEN LOVE AND HATE’ AT THE ‘ENDORPHINE STUDIOS’, IN NAPLES AND MASTERED AT ‘STERLING SOUNDS’, IN NEW YORK, BY UE NASTASI.  

TEVERTS: 

FILIPPO ‘PHIL LIAR’ BUONO (GUITARS, VOCALS)
DANILO ‘DAMAGE’ PECCERELLA (DRUMS, VOCALS)
MARIO ‘KEED’ POSSEMATO (BASS)

RECORDED AT: ENDORPHINE STUDIOS (NAPLES, ITALY):  PRODUCER: JULIAN OGERMAN ART DIRECTOR: BIAGIO FELACO
MASTERED AT: STERLING SOUNDS STUDIOS (NEW YORK, U.S.A.):
MASTERING ENGINEER: UE NASTASI
CONTACTS:
EMAIL: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it OR This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
PHONE: +39 3397256174 PHIL
FACEBOOK PAGE: TEVERTS
MYSPACE: WWW.MYSPACE.COM/TEVERTSMUSIC
SOUNDCLOUDS: TEVERTS BAND
TWITTER: TEVERTS BAND
SITE: WWW.TEVERTS.COM (UNDER CONSTRUCTION)