CSA Depistaggio

Saturday, Dec 20th

Last update08:05:09 AM GMT

RSS Feed
You are here: ::live:: APPALOOSA in concerto – openact PAUL IS DEAD

APPALOOSA in concerto – openact PAUL IS DEAD

  • PDF

 

appaloosa poster
Appaloosa è un progetto che si forma nel 1998 a Livorno; il gruppo trova la sua dimensione abbandonando l’uso del cantato e creando un sound che fonde funk, punk, psichedelia e dance, componendo canzoni con l’uso di due bassi e batteria dando molta importanza al groove a alle dinamiche.

Nel 2002 partecipano ad Arezzo Wave con grande approvazione da parte della stampa e del pubblico. Il gruppo si esibisce nel programma Viba live in onda su Reta A.

Nel 2003 presentano ad Arezzo Wave il loro primo disco omonimo che esce per l’etichetta del festival Ondanomala.
Il disco ottiene il bis di successo e approvazione e il gruppo intraprende il primo giro di concerti nella penisola dividendo il palco con One Dimensional Man, Zu, Perturbazione etc., suonano in diretta nazionale su Radio Popolare e partecipano al M.E.I di Faenza.
Alcune canzoni vengono inserite in compilation: Rock star, Rock Sound, Italian music office 2003 Magic bus etc.

Nel 2004 iniziano a sperimentare l’uso di campionatori, drum machine e sinth fusi con gli strumenti già presenti.
Partecipano ad Arezzo wave 2004 sul main stage davanti a 15.ooo persone dividendo il palco con Karate, Black Rebel Motorcycle club Cypress hill etc. Vengono invitati da Manuel Agnelli al Tora Tora festival con Afterhors, Verdena Zen Circus etc. Si esibiscono nei Paesi Baschi e in Spagna e in una serie di concerti in Italia.

Nel Giugno 2005 registrano il loro secondo disco presso il Blocco A di Padova con Giulio Ragno Favero, il lavoro intitolato “Non posso stare senza di te” uscirà per la Urtovox records di Paolo Naselli Flores
ottenendo un'ottima risposta da parte della critica.
Il gruppo suona per tutto il 2006 e 2007 facendo circa 100 concerti supportati dall’agenzia Locusta e Urtovox.
Realizzano un video della canzone “Are you mons ? No i’m Jurgen” con il fotorgrafo e videomaker Martino Chiti che andrà in rotazione su Mtv, Mtv Brand New e Rock tv.

Dopo aver partecipato ad Italia wave 2008 con Linea 77, il gruppo registra il terzo disco tornando al Blocco A da Giulio Ragno Favero.
“Savana” esce nel novembre 2009 per Urtovox Records, riscuotendo successo ed approvazione dal pubblico e dalla stampa nazionale ed estera; il gruppo suona in tutta la penisola dividendo il palco anche con Zen Circus,Calibro, 35 Teatro degli Orrori, in primanvera 2010 intraprende un tour in Germania e in autunno una serie di concerti con i bresciani Aucan in Svizzera, Francia e Lussemburgo.
La canzone “Minimo” entra nella compilation francese “A Decouvir Ablsolument”.

Durante l’estate 2011 il gruppo registra il 4° disco presso il proprio studio “la Tana delle tigri” a Livorno con Antonio Castiello.
Il lavoro intitolato “The worste of Saturday Night - Musica per energumeni del sabato sera” uscirà in Febbraio 2012 per l’etichetta fiorentina Black Candy records.
Nella seconda metà di gennaio 2012 uscirà anche “R M X Appaloosa Vol.1″. remixes del disco "Savana" di dj e musicisti toscani e non tra cui: Apes on Tapes, Digi G'alessio, Ether, Dyami Young, e molti altri...

Line up:
Michele Ceccherini (basso, chitarra sinth), Niccolò Mazzantini (basso, chitarra, sinth, lap steel, MPC), Simone di Maggio (laptop, drum machine), Marco Zaninello (batteria, sinth, drum machine)

::::::::::::::::::::::

Il nuovo disco

"The worst of saturday night – Musica per energumeni del sabato sera" è il quarto capitolo discografico degli Appaloosa, primo album ufficiale con Black Candy records. Musica strumentale, piena di tensione drammatica e dunque di cambi di ritmo e di ambiente, con brani che spaziano tra varie sonorità. Niccolò Mazzantini, Marco Zaninello, Simone Di Maggio e Michele Ceccherini definiscono il disco “una poltiglia di generi”.
Il disco arriva poco più di due anni dopo Savana, dopo una serie di concerti in Italia e all’estero tra festival, club e centri sociali e dopo un disco di remix, R M X VOL.1, con rivisitazioni dei pezzi del precedente lavoro ad opera di Apes on Tapes, Digi G'Alessio, Colossius, Ether, Scary Grant, DJ Alik, Dyami Young, Twism, Black Friday Crew, DJ Fonx.
Il nuovo disco sarà disponibile in cd e in versione digitale da mercoledì 29 Febbraio tramite Black Candy records e Audioglobe. Prima dell’estate circolerà anche in vinile, a tiratura limitata.