CSA Depistaggio

Friday, Feb 21st

Last update08:05:09 AM GMT

RSS Feed
You are here: ::live:: JOVINE in concerto - opening: SHARK emcee

JOVINE in concerto - opening: SHARK emcee

  • PDF

JOVINE
JOVINE è il progetto di Valerio Jovine nato nel 1998 in collaborazione con il fratello Massimo "JRM" dei 99 Posse.

Valerio nasce come cantautore e matura un'esperienza sempre maggiore grazie alla collaborazione con grandi musicisti.

Il primo album, "CONTAGIATO" (BMG), arriva nel 2000: Valerio è giovanissimo e, dopo una lunga gavetta nei "peggiori" locali di Napoli, la sua città natale, si affaccia per la prima volta al mondo musicale, ritrovandosi presto in tour con i Simple Minds.

Passano gli anni e Valerio si avvicina sempre più al mondo della reggae music. Nel frattempo il progetto JOVINE cresce grazie alla nascita di collaborazioni con altri musicisti, che andranno poi a costituire la formazione attuale: Alessandro Aspide (basso), Francesco Spadafora (chitarra), Michele Acanfora (tromba), Guido Amalfitano (batteria) e Paolo Bianconcini (percussioni).

Scosso dagli avvenimenti del 2001 a Genova e dalla vita che conduce, Valerio decide che è arrivato il momento di scrivere un nuovo album: nato dalla collaborazione con i suoi musicisti e distribuito da Il Manifesto, nel 2004 esce "ORA". L'album contiene brani come "L'Immenso" e "C.C.C.", apprezzatissimi dal pubblico italiano, e "Ci Sono Giorni", che racconta i giorni di Genova visti dal punto di vista di chi sognava semplicemente un mondo migliore.

Dopo un anno Valerio e la sua banda si rimettono al lavoro e realizzano l' album "SENZA LIMITI" (prodotto da Rai Trade), i cui brani scritti in dialetto rimarcano l'appartenenza e l'attaccamento degli JOVINE alla propria terra, che li porta a diventare uno dei gruppi leader della propria città. Canzoni come "O'Reggae e Maradona" e " Da sud a Sud" fanno crescere in notorietà la band partenopea e "No Time" diventa il loro inno indiscusso.

Dopo un lungo tour in giro per l'Italia, nel 2009 esce "IL MONDO È FUORI" , album autoprodotto e autodistribuito che contiene 13 tracce dalla natura profondamente reggae e arricchito da numerose collaborazioni di personaggi della scena Urban quali Cico, Jah Sazzah e Don Skal degli Aretuska, O'Zulu' dei 99 Posse, Speaker Cenzou e Cor Veleno.

Dopo due tour, di cui uno insieme a Zulu', nasce una duplice collaborazione con il cantante dei 99 Posse: nel 2010 infatti Valerio entra a far parte come seconda voce della nuova formazione live dei 99 Posse, tornati dopo dieci anni sulla scena musicale con il loro ultimo album "Cattivi Guagliuni", alla cui realizzazione Valerio collabora ampiamente.

Nel 2011 gli JOVINE tornano in studio e realizzano l'album "SEI", in uscita a settembre 2012.

SHARK EMCEE:

"Il nome è Shark Emcee, la classe '87, adesso tocca a me, fratello ho tanta sete".....

Già membro de "La Trappola" e della "Made In Sann-yo" si appassiona al mondo hip hop da giovanissimo quando esordisce sulla scena underground di Benevento. Affascinato dal freestyle si fa le ossa partecipando a varie battles per tutto lo "Stivale", riuscendo con il suo stile fresco e ironico a coinvolgere il pubblico presente e ad aggiudicarsi vari premi tra cui: "Microphone Masta" a Parma, nel 2010, in coppia con il beatboxer DJ Masso.

Definito uno "Smiley Emcee",vale a dire un rapper capace di rappare con il sorriso sulle labbra, ha nelle sue caratteristiche principali quella di riuscire a trattare tematiche sociali e quotidiane con uno stile originale e pungente.

Dopo i live e i cd prodotti con "La Trappola" (2007 Il Nucleo) e con la "Made in Sann-yo" (2010 MIS), nel dicembre 2010 Shark Emcee pubblica il primo singolo/videoclip da solista: "Orgoglio Sannita", vera e propria hit cittadina e non solo che ha dato popolarità al rapper beneventano anche al di fuori del circuito underground.

Nel 2011 arriva il secondo singolo "Ad ogni signorina" che, con l'annesso videoclip - regia di Valerio Vestoso - conquista il secondo posto al più importante concorso per videoclip italiani "PIVI". Grazie a tale risultato il videoclip va in rotazione sui monitor delle metro di Roma e Milano, sui voli nazionali Alitalia e in vari cinema del Paese.

Nel 2012 arriva l'ennesimo singolo/videoclip: "Fattell 'na risat", in collaborazione con Andreas Del Grosso e il featuring con il gruppo folk campano dei Sancto Ianne nel singolo/videoclip: "Guardame Sienteme".

E' il 22 dicembre del 2012 quando Shark Emcee lancia il suo primo EP da solista: "I was a b.boy, please gimme a job". EP che ha in Andreas Del Grosso il beatmaker principale ed è arricchito dai featuring di Egiuann, DJ Uncino, DJ Puokkio, DJ Planner e Davide Luciano.

"A rota di rap, a rota di tag, a rota di live, a rota e freestyle, a rota di scratches, a rota di break, a rota di hip hop, tu che n'sai? A rota di tutto quello che riguarda sta cultura, l'HIP HOP è la mia MALATTIA ma anche la mia CURA"......